News
05/03/2013 11.51 | Tutte | Indietro
FacebooktwitterYahoo BookmarksLinkedin
SOLOFISCO

Corte conti e Gdf a braccetto


Corte conti e Guardia di finanza a braccetto per potenziare i controlli. È questo lo spirito del protocollo d'intesa firmato ieri dal presidente della magistratura contabile Luigi Giampaolino e dal comandante generale delle Fiamme gialle, generale Saverio Capolupo. L'accordo (della durata di due anni e rinnovabile tacitamente salvo disdetta di una delle due parti) affida al Comando tutela della Finanza pubblica delle Fiamme gialle il compito di raccordarsi alle sezioni centrali di controllo della Corte. Mentre spetterà ai comandanti regionali della Gdf collaborare con i presidenti delle sezioni regionali della magistratura contabile. I reparti della Gdf si attiveranno su iniziativa dei presidenti di sezione della Corte, ma l'input dovrà arrivare dal magistrato istruttore. Le Fiamme gialle individueranno un reparto ad hoc che si interfaccerà con il giudice contabile della sezione di controllo che ha chiesto la collaborazione. Il punto sullo stato di attuazione del protocollo sarà fatto ogni anno su iniziativa dei presidenti di sezione e dei comandanti della Gdf. Per collaborare con la Corte dei conti, la Guardia di finanza dovrà avvalersi delle risorse dedicate alla tutela degli interessi finanziari dello Stato, dell'Ue, delle regioni e degli enti locali. Resta fermo, per i reparti della Guardia di finanza, il rispetto dell'obbligo di comunicare all'Autorità giudiziaria le notizie di reato o di danno erariale acquisite nel corso delle attività delegate dalla Corte dei conti. Il protocollo d'intesa prevede anche l'organizzazione di incontri e corsi di formazione in favore del personale interessato alle attività oggetto del Protocollo.

Fisconews

Il fisco ancora da Google

Verifiche fiscali ancora in corso a casa Google. La Guardia di finanza, secondo quanto risulta a ItaliaOggi, non ha ancora chiuso il processo verbale di constatazione (Pvc), atto con il quale metterà...

26/02/2015

Irap, un contenzioso infinito

L'Irap dei professionisti torna alle sezioni unite della Cassazione. Stavolta al vaglio dei giudici di legittimità finisce l'assoggettabilità all'imposta dell'attività di lavoro...

26/02/2015

Imu agricola verso i rimborsi

Imu agricola con rimborso. I contribuenti che hanno effettuato versamenti dell'imposta relativamente ai terreni che risultavano imponibili sulla base di quanto disposto dall'articolo 22, comma 2, del...

25/02/2015

Imposta planetaria sui dati di internet

Un'imposta planetaria sulla quantità di dati trasmessi via internet, applicabile ai soggetti che utilizzano la rete per fare business (prevalentemente le imprese). La «bit tax» dovrebbe...

25/02/2015

Restyling per 70 studi di settore

Pronto il piano di revisione per 70 studi di settore applicabili a partire dal periodo d'imposta 2015. L'elenco completo degli strumenti interessati dal restyling è contenuto nel provvedimento...

24/02/2015

Bilanci 2015
6,00 €
TUIR 2015
6,00 €
LA LEGGE DI STABILITÀ
6,00 €
VOLUNTARY DISCLOSURE

6,00 €
Scadenze Fiscali
28/2/2015    Inail
28/2/2015    Modello 730
28/2/2015    Studi di settore
28/2/2015    Tasse automobilistiche
 
Norme | Help | Faq | Contattaci | Note sull'utilizzo dei dati
ItaliaOggi online© ItaliaOggi Partita IVA 08931350154