News
05/03/2013 11.51 | Tutte | Indietro
FacebooktwitterYahoo BookmarksLinkedin
SOLOFISCO

Corte conti e Gdf a braccetto


Corte conti e Guardia di finanza a braccetto per potenziare i controlli. È questo lo spirito del protocollo d'intesa firmato ieri dal presidente della magistratura contabile Luigi Giampaolino e dal comandante generale delle Fiamme gialle, generale Saverio Capolupo. L'accordo (della durata di due anni e rinnovabile tacitamente salvo disdetta di una delle due parti) affida al Comando tutela della Finanza pubblica delle Fiamme gialle il compito di raccordarsi alle sezioni centrali di controllo della Corte. Mentre spetterà ai comandanti regionali della Gdf collaborare con i presidenti delle sezioni regionali della magistratura contabile. I reparti della Gdf si attiveranno su iniziativa dei presidenti di sezione della Corte, ma l'input dovrà arrivare dal magistrato istruttore. Le Fiamme gialle individueranno un reparto ad hoc che si interfaccerà con il giudice contabile della sezione di controllo che ha chiesto la collaborazione. Il punto sullo stato di attuazione del protocollo sarà fatto ogni anno su iniziativa dei presidenti di sezione e dei comandanti della Gdf. Per collaborare con la Corte dei conti, la Guardia di finanza dovrà avvalersi delle risorse dedicate alla tutela degli interessi finanziari dello Stato, dell'Ue, delle regioni e degli enti locali. Resta fermo, per i reparti della Guardia di finanza, il rispetto dell'obbligo di comunicare all'Autorità giudiziaria le notizie di reato o di danno erariale acquisite nel corso delle attività delegate dalla Corte dei conti. Il protocollo d'intesa prevede anche l'organizzazione di incontri e corsi di formazione in favore del personale interessato alle attività oggetto del Protocollo.

Fisconews

Confisca calcolata sull'evaso

La sproporzione fra i beni posseduti e i redditi dichiarati, che fa scattare la confisca, va calcolata tenendo conto anche dei proventi dell'evasione fiscale. È quanto sancito dalle Sezioni...

30/07/2014

San Marino, sgravi fiscali cari

Lo sgravio fiscale concesso da San Marino a un lavoratore frontaliero comporta una maggiore tassazione in Italia. Anche se l'importo restituito è stato accreditato su una carta prepagata da spendere...

29/07/2014

Transazione fiscale, motivazione precaria

La recentissima sentenza n. 225/2014 (si veda ItaliaOggi di sabato scorso), con la quale la corte costituzionale ha dichiarato non fondate le questioni sollevate dal tribunale di Verona in merito alla...

29/07/2014

Avviamento, no automatismi

Per rettificare il valore dell'avviamento, nell'ambito di un trasferimento d'azienda, non è sufficiente utilizzare un criterio astratto o la mera applicazione di un metodo matematico; è...

28/07/2014

Commissioni censuarie a agosto

Riforma delle Commissioni censuarie in dirittura d'arrivo. A vedere la luce entro la prossima settimana, infatti, non sarà solo il parere della Commissione finanze della camera al dlgs ma anche...

28/07/2014

IMU, TASI E TARSU
6,00 €
DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2014 UNICO E 730
6,00 €
IL DECRETO SU IRPEF E TAGLI DI SPESA
6,00 €
DIFENDERSI DA EQUITALIA
6,00 €
Scadenze Fiscali
30/7/2014    Imposta di bollo
30/7/2014    Imposta di registro
30/7/2014    Ravvedimento operoso sprint
31/7/2014    Tosap
31/7/2014    Tasse automobilistiche
ULTIMI QUESITI PUBBLICATI
Auto usate Ue   -  28/7/2014
Norme | Help | Faq | Contattaci | Note sull'utilizzo dei dati
ItaliaOggi online© ItaliaOggi Partita IVA 08931350154