News
05/03/2013 11.43 | Tutte | Indietro
FacebooktwitterYahoo BookmarksLinkedin
SOLOFISCO

Processo fiscale online


Processo tributario telematico al via entro il 2013. Probabilmente a ottobre. Si partirà in due regioni: Lazio e Umbria. Dopodiché la possibilità di depositare on-line ricorsi e memorie, di accedere ai fascicoli e di ricevere le sentenze via Pec sarà esteso gradualmente in tutta Italia. Ad affermarlo è Fiorenzo Sirianni, direttore della giustizia tributaria del Mef, intervenuto al palazzo di giustizia di Milano all'inaugurazione dell'anno giudiziario tributario 2013. «Abbiamo ricevuto da poco le osservazioni del Cpgt sullo schema di regolamento attuativo del processo tributario telematico (Ptt)», spiega Sirianni, «contiamo di inviarlo al Consiglio di stato per il parere entro poche settimane. Se non sorgono inconvenienti, l'approvazione dovrebbe avvenire entro l'estate». Il regolamento del Ptt, previsto dall'articolo 30 del dl n. 98/2011, sarà accompagnato dal dm recante gli allegati tecnici. Il dirigente del Mef ha così confermato la tempistica anticipata in un'intervista a ItaliaOggi del 27 settembre 2012. La cerimonia è stata pure l'occasione per fare un primo bilancio delle comunicazioni via Pec da parte delle segreterie delle commissioni, entrate a regime dall'inizio dell'anno sull'intero territorio nazionale. «Nel 2012 sono state effettuate 160 mila notifiche, garantendo un risparmio di circa 800 mila euro di spese postali», osserva Sirianni, «nel 2013, a pieno ritmo, le notifiche on-line saranno circa 1,3 milioni, per un risparmio vicino a 6 milioni di euro. Si tratta di un modello organizzativo efficiente e funzionale, che è stato preso come esempio anche dalla giustizia ordinaria (dove partirà nel 2014, ndr)». Nell'aula magna del tribunale meneghino, però, si è parlato anche dei numerosi problemi della giustizia tributaria. Uno tra tutti: la carenza di organico della Ctr Lombardia è critica, nonché paradossale: sulla carta la commissione ha più sezioni di quante ne prevede il dm che fissa le piante «standard» (38 contro 25), ma molte di queste risultano sguarnite di giudici. E quindi di fatto sono inoperose.

Fisconews

Le top model non sono artiste

Le top model non sono artiste. Sui compensi corrisposti alle indossatrici straniere non si applica quindi la ritenuta del 30% prevista a carico dei soggetti non residenti dall'articolo 23 del dpr n. 600/1973....

19/09/2014

Isee precompilato dal 2015

Un Isee precompilato. Ma solo da gennaio 2015. Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto sui nuovi modelli dell'indicatore della situazione economica equivalente. Decreto che, a quasi un...

19/09/2014

Stanleybet, guerra di ricorsi

Guerra di nervi e di ricorsi tra StanleyBet e l'amministrazione italiana. La società di scommesse online con sede a Malta, che esercita attività di raccolta di gioco in Italia, senza la...

18/09/2014

Il modello 730 online non abbandona la carta

Delega scritta all'intermediario abilitato per la compilazione del modello precompilato. Il modello 730 online inciampa nel solito vizio del fisco italiano, l'eccesso di burocrazia. L'Agenzia delle entrate...

18/09/2014

Spending review al ministero dell'economia

Taglio di 139 posizioni dirigenziali e significativa razionalizzazione degli spazi per gli uffici. Sono questi i punti salienti del decreto ministeriale recante l'individuazione delle competenze degli...

17/09/2014

IL DECRETO LEGGE COMPETITIVITA'
6,00 €
IMU, TASI E TARSU

6,00 €
DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2014 UNICO E 730
6,00 €
IL DECRETO SU IRPEF E TAGLI DI SPESA
6,00 €
Scadenze Fiscali
22/9/2014    Conai
22/9/2014    Cassa integrazione guadagni
22/9/2014    Presentazione modello esenzione Ires
22/9/2014    Canone di concessione
ULTIMI QUESITI PUBBLICATI
Pagamento imposte da Srl   -  15/9/2014
Dichiarazione formale   -  15/9/2014
Norme | Help | Faq | Contattaci | Note sull'utilizzo dei dati
ItaliaOggi online© ItaliaOggi Partita IVA 08931350154