News
05/03/2013 11.43 | Tutte | Indietro
FacebooktwitterYahoo BookmarksLinkedin
SOLOFISCO

Processo fiscale online


Processo tributario telematico al via entro il 2013. Probabilmente a ottobre. Si partirà in due regioni: Lazio e Umbria. Dopodiché la possibilità di depositare on-line ricorsi e memorie, di accedere ai fascicoli e di ricevere le sentenze via Pec sarà esteso gradualmente in tutta Italia. Ad affermarlo è Fiorenzo Sirianni, direttore della giustizia tributaria del Mef, intervenuto al palazzo di giustizia di Milano all'inaugurazione dell'anno giudiziario tributario 2013. «Abbiamo ricevuto da poco le osservazioni del Cpgt sullo schema di regolamento attuativo del processo tributario telematico (Ptt)», spiega Sirianni, «contiamo di inviarlo al Consiglio di stato per il parere entro poche settimane. Se non sorgono inconvenienti, l'approvazione dovrebbe avvenire entro l'estate». Il regolamento del Ptt, previsto dall'articolo 30 del dl n. 98/2011, sarà accompagnato dal dm recante gli allegati tecnici. Il dirigente del Mef ha così confermato la tempistica anticipata in un'intervista a ItaliaOggi del 27 settembre 2012. La cerimonia è stata pure l'occasione per fare un primo bilancio delle comunicazioni via Pec da parte delle segreterie delle commissioni, entrate a regime dall'inizio dell'anno sull'intero territorio nazionale. «Nel 2012 sono state effettuate 160 mila notifiche, garantendo un risparmio di circa 800 mila euro di spese postali», osserva Sirianni, «nel 2013, a pieno ritmo, le notifiche on-line saranno circa 1,3 milioni, per un risparmio vicino a 6 milioni di euro. Si tratta di un modello organizzativo efficiente e funzionale, che è stato preso come esempio anche dalla giustizia ordinaria (dove partirà nel 2014, ndr)». Nell'aula magna del tribunale meneghino, però, si è parlato anche dei numerosi problemi della giustizia tributaria. Uno tra tutti: la carenza di organico della Ctr Lombardia è critica, nonché paradossale: sulla carta la commissione ha più sezioni di quante ne prevede il dm che fissa le piante «standard» (38 contro 25), ma molte di queste risultano sguarnite di giudici. E quindi di fatto sono inoperose.

Fisconews

Ipoteche con intimazione

Per iscrivere ipoteca sui beni del debitore, l'Agente della riscossione deve notificare preventivamente un avviso di intimazione per rinnovare le cartelle che sono state notificate a distanza di oltre...

01/09/2014

Atti in sanatoria, imposte soft

Agli atti di legittimazione posti in essere dopo il 24 giugno 2014 è nuovamente applicabile l'esenzione dalle imposte di registro, ipocatastali e di bollo sugli atti di legittimazione, che era...

01/09/2014

Il bonus arredi anche a rate

L'acquisto a rate di mobili ed elettrodomestici non pregiudica il bonus arredi. La detrazione Irpef del 50% è ammessa purché la società che concede il finanziamento effettui il pagamento...

01/09/2014

Rischio sismico, fisco soft

Fisco agevolato per contrastare il rischio sismico. Dall'imposta lorda potrà essere detratto un importo compreso tra il 50 e il 65% delle spese documentate fino a un ammontare complessivo non...

29/08/2014

Tasi, 1/3 meno dell'Imu

La Tasi 2014 è costata meno dell'Imu 2012 agli italiani: è quanto emerge da un documento del Dipartimento delle Finanze secondo cui i 2.178 comuni che hanno deliberato l'aliquota Tasi...

29/08/2014

IMU, TASI E TARSU
6,00 €
DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2014 UNICO E 730
6,00 €
IL DECRETO SU IRPEF E TAGLI DI SPESA
6,00 €
DIFENDERSI DA EQUITALIA
6,00 €
Scadenze Fiscali
1/9/2014    Modello Unico PF
1/9/2014    Modello Unico SC
1/9/2014    Tassazione separata
1/9/2014    Tasse automobilistiche
ULTIMI QUESITI PUBBLICATI
Fattura elettronica   -  1/9/2014
Norme | Help | Faq | Contattaci | Note sull'utilizzo dei dati
ItaliaOggi online© ItaliaOggi Partita IVA 08931350154