desk china

 Desk China, Chi siamo

Desk China e' il rotocalco settimanale di Class Cnbc, Canale Sky 507. Ogni martedi' alle 10:05 e in replica martedi' alle 14.40, venerdi alle 22.30 e domenica alle 11.00, è la porta di ingresso in Cina per gli imprenditori, gli studenti, per chi è interessato ad approcciare questo mercato. Nella prima parte, l'attualita', si approfondisce una storia ogni settimana con interviste ad hoc sull'argomento. La sezione notizie fa il punto sulle principali news dei sette giorni. L'intervista e' la testimonianza di un personaggio, imprenditore o politico, che ci svela la chiave di lettura particolare con cui ha letto la Cina. In 'si dice in Cina', tutte le news piu' interessanti tradotte direttamente dai siti web cinesi. 'Beijing Express' risponde a tutte le vostre domande sulla Cina. Infine, ogni settimana curiosità che arrivano direttamente dal paese di mezzo.

 Guarda il promo di Desk China

 La redazione

mariangela piraMariangela Pira
Dopo la laurea in Lingue e letterature straniere nel 2000 presso l'Universita' Cattolica di Milano ha iniziato a lavorare come giornalista a New York presso l'Ansa, redattrice di Class Cnbc, canale 507 di Sky, ha vissuto in Cina nel 2004-05, collaborando con MilanoFinanza, Panorama e il Venerdi' di Repubblica. Per Hoepli ha pubblicato 'La Nuova Rivoluzione Cinese'.




desk china
08 Luglio 2014
Ecco il programma di certificazione lanciato dalla Chinese Tourism Academy
Video
News

I bad loans di due delle maggiori banche cinesi hanno segnato i livelli più alti degli ultimi due anni nel terzo trimestre diffondendo il timore tra le piccole e medie imprese dell'espandersi di una stretta creditizia

30/10/2014 15.00

* * *

La Cina sta facendo passi avanti per aprire il mercato locale alle transazioni con le carte di credito permettendo a società straniere come Visa e MasterCard di operare sul mercato

30/10/2014 11.30

* * *

Tokyo e Shanghai positive anche oggi grazie agli Usa. Ha aiutato il dollaro ai massimi da quattro settimane. Metalli e petrolio sono scesi assieme alla borsa di Hong Kong, debole nei titoli bancari ed energetici. In Cina un grosso sviluppatore immobiliare ha lanciato un profit warning, mentre in Giappone Hitachi ha triplicato l'utile netto.

30/10/2014 8.00

* * *

La Banca mondiale invita la Cina a tagliare al 7% la crescita del Pil nel 2015, dal 7,5% previsto da Pechino

29/10/2014 12.00

* * *

Il ceo di Alibaba ha fatto sapere di essere interessato ad avviare una partnership con Apple per i servizi di pagamento. Jack Ma, che si trova in California per accordi commerciali con i protagonisti dell'entertainment, ha inoltre dichiarato di voler cambiare radicalmente il sistema finanziario cinese

28/10/2014 19.49

* * *

Cala il endimento dei titoli di Stato cinesi in scia a indiscrezioni di stampa secondo le quali la PBoC avrebbe chiesto ad alcune banche commerciali di tagliare i tassi sui prestiti

28/10/2014 9.45

* * *

Hong Kong e Shanghai rimbalzano oggi dopo le perdite di ieri causate dal rinvio della doppia quotazione delle azioni su entrambi i listini. China Telecom, maggior operatore cinese di tlc, ha registrato un salto dell'utile netto del 9,8% nei primi nove mesi dell'anno. In difficoltà Tokyo, nonostante i dati positivi sulle vendite al dettaglio

28/10/2014 8.02

* * *

Il progetto di collegamento tra le Borse di Shanghai e Hong Kong è stato rinviato a data di destinarsi. Lo stop all'unione tra due dei principali mercati asiatici, che era stato annunciato dal premier cinese Li Keqiang, è arrivato in modo inatteso dopo che più volte nei mesi scorsi l'annuncio della aggregazione era stato dato come imminente

27/10/2014 9.30

* * *

Apple è in procinto di aumentare il numero degli Apple Store in Cina, compresa anche Hong Kong e Taiwan, portandoli da un totale di 15 a 40 nell’arco di due anni. Secondo Cook la Cina, oggi terzo mercato per la società, diventerà la più grande fonte di reddito

23/10/2014 18.16

* * *

I dati discreti sulla produzione manifatturiera in Cina a ottobre non hanno aiutato a sollevare i listini, compressi dalla chiusura in negativo di Wall Street. Il petrolio è sceso a 80,05 dollari il barile, perdendo il 2,4%. A Tokyo, lo yen ha ceduto lo 0,2% dopo un’asta di titoli a breve (tre mesi) con un rendimento medio negativo dello 0,0037%

23/10/2014 8.02

* * *
Archivio Video

 Desk China, Chi Siamo

MF-Dow Jones News

Iscriviti alla newsletter

iscriviti

Link utili

Ambasciata Pechino
Italy China
China Daily
Xinhuanet
English People Daily
Bureau of International Cooperation
Beijing Language
Alberto Forchielli's Blog
World Bank
Global Finance
Doing Business in China - World Bank
OECD
People's Bank of China
National Bureau of Statistics of China
China Economic Information Network
China Internet Information Center - Business
CnDG - China Development Gateway
Central People's Government of the People's Republic of China
Ministry of Commerce
China Central Television

Come raggiungerci

deskchina@class.it

Norme | Help | Faq | Contattaci | Note sull'utilizzo dei dati
ItaliaOggi online© ItaliaOggi Partita IVA 08931350154